ARJUNA


EROE

Ad Arjuna che era così preso dal suo sentimento di pietà e i cui occhi erano pieni di lacrime e che era affranto, il Signore Uno sulla Terra, attraverso Krishna, disse:

Da dove ti si è avvicinata tutta questa debolezza, proprio in questo momento di difficoltà?

Essa tale è, che non se ne compiacerebbero gli uomini d’onore.

Tale ripensamento non ti può condurre al cielo tragli Dei Beati ed è causa di disonore sulla terra, oh Arjuna.

No, non cedere a questo tuo vile sentimento, oh grande guerriero, perchè esso non si conviene a te.

Cacciando la meschina debolezza d’animo, sorgi, o distruttore dei nemici, anche se tra essi vi sono i tuoi parenti meschini pronti a ucciderti pur di rubarti il tuo Regno.

i dubbi di Arjuna – Bhagavad Gita